le vie perdute e luoghi di appartenenza

foto deangelis, via maggini, 84 – dal 15 ottobre al 14 novembre 2014

Alessandro Gagliardini - Fotografo Ancona

Alessandro Gagliardini - Fotografo

le vie perdute

Distorsioni dello scorrere del tempo e della percezione dello spazio così come li intende la nostra razionalità. Per le vie perdute passeggiano le mie sensazioni e le mie visioni, come ecografie di un mondo sconosciuto e parzialmente celato. Percezioni dalle forme sinuose, indefinite e in continuo movimento che riecheggiano nei ricordi della mente.

luoghi di appartenenza

La fisicità, che ci appartiene, in un tempo e in un luogo nel quale siamo (o ci sentiamo) estranei. Un luogo lontano ed eterno. Un incontro di figure e di spazi che generano sensazioni momentanee ed eterne.